28

Come configurare All in One SEO Pack per WordPress

19 Flares 19 Flares ×

Nel tentativo di posizionare il tuo blog WordPress nella SERP sei andato alla ricerca del post decisivo, quello capace di indicarti la strada giusta. E in tutti gli articoli hai trovato un solo dato concordante: devi installare il plugin All in One Seo Pack.

guida All In One Seo PackC’è un solo problema: questo prezioso componenete viene spesso citato nelle liste di plugin WordPress senza un’adeguata descrizione del suo utilizzo (anche io l’ho fatto). Per questo ho dato uno sguardo alla guida redatta da Jack Leblond per aiutarti nel settaggio del plugin All in One SEO Pack.

Status - Appena attivi o aggiorni il plugin lo status dell’applicazione sarà posizionata su disable. Ovviamente, per far funzionale il tutto dovrai scegliere la casella enable;

Title – Questo campo ti permette di modificare il meta tag title della home page, uno dei fattori più importanti per il posizionamento. Ti conviene sfruttare bene queste 60 battute, ma se non vuoi modificare quanto hai già definito nelle configurazioni di WordPress basta che lasci la finestra vuota;

Description - Il secondo spazio è dedicato al meta tag description, i 160 caratteri che seguono il title nella SERP. Anche se non influisce sul ranking, può attirare l’attenzione degli utenti che si trovano davanti a decine di risultati;

Keyword - Siamo arrivati alla conclusione che Google non considera i meta tag Keyword, ma il mio consiglio rimane sempre quello di utilizzare 6 – 8 parole-chiave nei meta tag. Scegli solo quelle che effettivamente rispecchiano i contenuti del tuo blog e inserisci per prime quelle più importanti (ovviamente separate da virgola);

Canonical URLs – Questa funzione è necessaria per evitare i problemi di contenuto duplicato è attiva di default. Lasciala così, non modificarla.

Rewrite Title – Se attivi questa opzione puoi intervenire sui titoli di post, pagine, tag, categorie, ricerca e archivio. Personalmente non ho toccato nulla delle impostazioni di base: intervengo quando necessario nelle finestre All in One Seo Pack dei singoli post e pagine (vedi immagine sopra), mentre per le categorie, archivi e pagine tag  ho inserito il nofollow automatico in modo da non favorire contenuti duplicati. Per il Platinum SEO Pack, versione maggiorata del nostro plugin, nel forum di Giorgiotave suggeriscono di non indicizzare:

  • date based archives
  • tag archives
  • comment pages of posts
  • search results
  • author archives
  • archive listings
  • login and registration
  • tag pages

Usa le categorie come keyword – Aggiunge ai singoli post un meta tag keyword con il nome della categoria a cui appartiene. A meno che tu non utilizzi categorie esplicative (SEO, WordPress, etc.) ti conviene disattivare questa opzione e inserire le parole-chiave manualmente.

Keyword automatiche – Attivando questa funzione, il plugin genera automaticamente i meta tag keyword nella home page. Ovviamente, anche in questo caso devi liberare la casella per gestire in autonomia queste informazioni.

Description automatiche – All in One SEO Pack può inserire description nei tuoi post prendendo i primi 150 caratteri. Anche in questo caso ti consiglio di disattivare l’opzione e inserire le tue description in maniera autonoma per ogni articolo;

Titoli delle categorie in maiuscolo – Un’opzione che inserisce lettere maiuscole alle parola che compongono i titoli categorie. Io l’ho attivata, anche se non c’è nessuna motivazione SEO per scegliere una soluzione del genere;

Exclude Pages – Le pagine elencate in questo spazio non saranno trattate dal plugin All in One SEO Pack. Questo è utile se hai contenuti dinamici non WordPress in esecuzione sul blog.

Additional Header – Tre caselle per inserire testo vario (ad esempio codici di convalida) nella sezione head delle tue pagine, post e home.

Ovviamente un plugin come questo si evolve continuamente, e forse fra u anno ci sarà qualche novità che per ovvi motivi non è compresa in questa lista. E qui entri in gioco tu: se conosci qualche guida che offre maggiori indicazioni, consigli o semplici osservazioni su come configurare All In One Seo Pack lascia l’indirizzo nei commenti!

Riccardo Esposito

Ciao! Sono Riccardo Esposito e sono un webwriter freelance. Questo significa che scrivo dall'alba al tramonto: creo articoli per blog, testi per pagine web, landing page, headline e call to action.

28 Comments

  1. Pingback: Technotizie.it
  2. Ottimo post..

    è sempre difficile trovare una spiegazione cosi esauriente di questo plugin molto importante.
    Magari uno screen shop dei plug in non sarebbe male :-)

    Darò una occhiata anche agli altri plug in che consigli.

    Grazie
    Andrea

  3. Post davvero molto utile, ho avuto anche io qualche problemaa configurare in modo ottimale questo plugin ma con questa guida le cose sono notevolmente migliorate. Grazie

  4. Davvero un ottima spiegazione, utilizzavo questo plugin ma alcune funzioni non mi erano chiare… finalmente ho fugato ogni dubbio!

    Grazie ,-)

  5. Ma è diverso! Forse la versione attuale di all in one ha qualche passaggio in più? non corrispondono…

  6. Ottime spiegazioni, ho fatto svariati tentativi per configurare al meglio questo plugin, sempre ritrovandomi non pienamente soddisfatto.
    Seguirò anche i tuoi consigli ;)

  7. Ciao ti lascio il link ad una guida aggiornata :) bye
    http://www.regole-seo.com/all-in-one-seo-pack-guida-configurazione-site-setting

  8. Bella spiegazione e utile, ma tra la versione normale e la pro cambia davvero qualcosa o valeva la pena acquistare la platinum?

    • Ciao Roberto,

      Ti dico la verità: non conosco All In One SEO Pack versione Pro e, di conseguenza, non posso esprimere un’opinione a riguardo. Hai già provato in qualche forum dedicato all’argomento WordPress?

  9. Per esperienza tua Riccardo, avere installati Seo by Yoast e All in One Seo può creare qualche conflitto?
    (a parte appesantire il sito con un plugin di troppo)

  10. Ottimo articolo. Secondo te qual’è il migliore tra WordPress SEO By Yoast, All In Seo Pack e SEO Ultimate?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *