10 esempi di landing page

Come costruire una landing page di successo? Uno dei punti essenziali: prendere spunto, conoscere le capacità e le attività dei competitor. Ecco qualche idea per la tua landing.

Sempre utile elencare i migliori esempi di landing page: così puoi capire come ottenere grandi risultati e fare in modo che la tua pagina di atterraggio sia altrettanto valida. Perché a questo servono: le landing page ti aiutano a monetizzare.

esempi di landing page efficaci
Le migliori landing page per te, selezionate.

A cosa serve una landing page WordPress? A portare clienti e opportunità. A guadagnare di più. Sembra un approccio concreto? Certo. Deve essere concreto.

Ma è per questo motivo che oggi voglio suggerire qualche esempio di landing page. Così puoi capire come crearne una per il tuo sito web e il tuo brand in grado di monetizzare. E darti tutte le soddisfazioni necessarie su internet.

Basecamp

Una delle landing page più interessanti da elencare in questa lista di esempi: quella di Basecamp.

Il motivo è semplice, rispetta (almeno dal mio punto di vista) tutti i parametri per ottenere dei buoni risultati in termini di user experience e design.

le migliori landing page sono così: titolo importante, sottotitolo che intercetta la main promise, testimonial che danno subito criteri utili per valutare.

Poi c’è una call to action subito evidente, capace di dare un invito con il giusto tone of voice. Anche grazie a un bottone di colore giallo che richiama immediatamente l’attenzione del pubblico. Il numero sotto al pulsante CTA è perfetto per dare forza e consistenza all’azione. E per migliorare l’invito a compiere una determinata azione.

esempi di landing page
Esempio di landing page che piace.

Tutto è pensato per funzionare, sia dal punto di vista del design che dal copywriting persuasivo. Ed è proprio questo l’esempio di landing page efficace che voglio.

Da leggere: come creare una sales letter

Code Academy

Semplicemente bella. Quando ti immagini la landing page di un servizio vorresti avere un prodotto come quello di Code Academy: una pagina capace di sfoggiare efficienza, user experience, interfaccia funzionale e design aggressivo ma non pacchiano.

pagina di atterraggio, esempio di successo
Tra gli esempi di landing page perfette c’è anche questa.

Tra gli esempi di landing page di successo internazionale inserito anche questa perché ha tutte le carte in tavola per funzionare e intercettare nuovi lead.

Nell’above the fold trovo l’headline mi fa capire cosa sto per ottenere, nella fase successiva ho una descrizione di tutti i passaggi. E poi c’è un punto che mi piace tanto: la semplicità. Landing page breve e diretta al punto, è quello che voglio.

Mailchimp

La home page di Mailchimp è già una grande landing page di successo. Perché l’headline è un payoff vincente: lascia al potenziale cliente una grande idea.

Ovvero quella di poter fare un marketing intelligente e sfruttare una forza infinita di questo software per inviare le newsletter: gli automatismi e l’intelligenza artificiale.

esempi di landing page perfette
Semplice ed efficace, ecco una pagina di atterraggio efficace.

Lo studio dei vari elementi del micro-copy è un passaggio fondamentale per creare una landing page di prodotti e servizi in grado di fare la differenza. Mailchimp fa questo per convertire: con un titolo e un sottotitolo risolvono ogni dubbio.

Dropbox

Dropbox è la landing page perfetta, ideale. Un esempio di pagina per far atterrare potenziali clienti e trasformarli in iscritti. Magari al servizio gratuito per poi diventare utente premium. Il motivo di questa mia decisione e passione?

Dropbox
La landing page di Dropbox.

Una headline super-informativa e persuasiva grazie alla capacità di sintetizzare a cosa serve, quale sarà il benefit per chi si iscrive. Tutto in un unico posto: come fai a non amare questa promessa? A destra trovi subito il form e tutto funziona al meglio.

GoPro

Tra gli esempi di landing page efficaci in italiano troviamo sicuramente quella della GoPro. Unico difetto: un po’ troppo vicino allo stile Apple. Solo un caso, forse.

Comunque la landing page in italiano della GoPro resta un buone esempio di come unire un visual accattivante per il brand e una comunicazione efficace.

Uno stile riconoscibile subito.

La landing page fa largo uso di immagini ma anche e soprattutto di animazioni. Si tratta di un long form, una pagina di atterraggio piuttosto lunga ma non per questo impegnativa: come avviene con i grandi progetti, lo spazio libero viene esaltato.

In questo modo emergono i dettagli che vuoi mettere in evidenza. Dalla landing page della GoPro puoi imparare proprio questo: lo spazio vuoto non è sprecato: lo devi usare per far capire cosa è importante all’interno del tuo universo di contenuti.

WordPress.com

Una scelta di stile quella del servizio per chi si occupa di blogging. I titoli sono imponenti e con la punteggiatura alla fine, una scelta che si fa notare. C’è un buon uso dei numeri nel copywriting, perfetti per attivare il bias cognitivo della scientificità.

landing page wordpress
Esempi di landing page che funzionano: WordPress.com.

L’aspetto interessante: c’è un buon uso del visual su wordpress.com, si mostrano le tipologie di siti web e blog che puoi creare con il servizio. Il tutto con combinazioni semplici. Sono sicuro che difficilmente troverai esempi di landing page migliori.

Hubspot

Ho deciso di inserire la pagina di Hubspot tra le mie preferite per un motivo fondamentale: la capacità di adeguarsi perfettamente alla dimensione dello schermo. Non è solo un visual responsive, ma l’hero shot si adegua e cambia forma

Una landing page mobile friendly.
Una landing page mobile friendly.

Il resto della pagina (www.hubspot.com) è un insieme di elementi che permettono di completare una struttura di landing page con tabella dei prezzi, pricing table, bottoni con call to action e testimonial per far leva sul principio di riprova sociale.

Disney+

Un grande esempio di landing page in italiano. La Disney, per il servizio Plus, mette in campo tutto ciò che serve per convincere a sottoscrivere un abbonamento.

In primo luogo c’è un payoff che chiama in causa l’utente. Poi trovi subito i benefit, messi in primo piano e rimarcati anche dai loghi che si trovano in basso.

disney
Ecco una pagina di conversione decisiva.

Prezzo in bella mostra, sinonimo di chiarezza e trasparenza. Le alternative permettono di fare un confronto e la call to action è perfetta: evidenzia il risparmio e questo non fa che aumentare le probabilità di far accettare l’opzione più vantaggiosa.

Medium

La verità: ho un debole per le landing page che riescono a unire un visual interessante, un uso degli elementi tipografici audace, una funzionalità avanzata anche da mobile. In questo modo le opportunità di conversione si moltiplicano.

Medium, il servizio di blogging, permette di unire tutto questo grazie una pagina di atterraggio che fonde il persuasive copywriting con il web design avanzato.

la landing page di medium
La landing page di Medium.

Mi piace questa risorsa. Il claim è studiato, ci sono i testimonial per incidere sulla riprova sociale ma anche l’equilibrio tra i vari elementi visivi diventa decisivo.

Salesforce

Anche nel business to business abbiamo esempi di landing page da mettere in evidenza. Sono diverse rispetto a quelle del B2C? In parte sì, puntano direttamente verso la sostanza. Prendi come riferimento la pagina di conversione firmata Saleforce.

esempi di landing page
Esempi di landing page B2B.

Cosa troviamo in questa landing essenziale? Una formula classica, quasi da squeeze page: titolo informativo, visual, descrizione con tre elementi in risalto insieme a un form per richiedere il contatto. Sarà un po’ troppo articolato?

Dipende, una landing page per B2B può essere rivolta a un’attività di lead generation con un funnel di vendita più lungo. Quindi mi interessa avere una targettizzazione profonda del pubblico per iniziare un lavoro di email marketing.

Riccardo Esposito
Sono un web writer freelance. Mi occupo di scrittura online dal 2009, mi sono specializzato nella stesura di piani editoriali per blog aziendali. Ho scritto 3 libri dedicati al mondo del blogging e della scrittura online.

RISPONDI AL COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here